Come Conservare i Tartufi

Come Conservare i Tartufi

I Tartufi appena raccolti si possono mantenere per breve tempo In frigorifero utilizzando alcune accortezze. La durata dipende dal tipo di tartufo e dalla sua maturazione. In linea di massima Il tartufo bianco si conserva per circa una settimana; il nero qualche giorno in più. Per conservare i tartufi qualche giorno seguire queste indicazioni: E’ consigliato non rimuovere completamente i frammenti di terra eventualmente rimasti attaccati al tubero per non accelerare i processi di formazione dei microrganismi

Come Conservare i Tartufi?

Tenere al fresco (da 2° a 6°) in frigorifero in vasi di vetro con chiusura ermetica (anche per evitare che il profumo impregni tutti gli altri alimenti), avvolti con una carta porosa alimentare non impermeabile, uno per uno per non lasciarli in contatto fra loro. Giornalmente, se si nota che la carta rimane umida o bagnata va sostituita e il vaso che li contiene deve essere asciugato. Nei mesi freschi e senza gelo i tartufi sempre avvolti nella carta e posti dentro al vaso si possono conservare anche all’esterno, con l’unica precauzione di non esporli al sole. Quando il tartufo accenna a perdere consistenza ammorbidendosi, esso è al limite massimo di maturazione e si deve quindi consumare subito. La pulizia va fatta prima del loro utilizzo. Nel caso del tartufo nero, la pulizia dal terriccio si può effettuare lavandolo con acqua fresca e nel frattempo strofinandolo delicatamente con uno spazzolino. Invece per quanto riguarda il tartufo bianco e bianchetto avendo il peridio (corteccia) più delicato è preferibile togliere semplicemente la terra con uno spazzolino non troppo duro. Per gustare questo delizioso dono della natura nella pienezza dei suoi straordinari requisiti, il tartufo deve essere consumato fresco entro qualche giorno dalla raccolta. Una volta completata questa operazione si passa all’asciugatura e al successivo utilizzo tagliandolo a fettine sottili, o grattugiandolo. In caso di asporto per un lungo viaggio per poter mantenere per qualche giorno la conservazione dei tartufi è utile un frigorifero da campeggio. Per periodi lunghi (di molti mesi) si ricorre alla congelazione dopo averli accuratamente puliti. Industrialmente, la conservazione viene eseguita con la sterilizzazione.

Follow Us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *